Quest’anno La Thuile è tornata ad ospitare la Coppa del Mondo di sci femminile in un weekend di fine febbraio che si è rivelato essere l’ultimo nel calendario delle gare del circuito. Una stagione record per Federica Brignone che, oltre a vincere due coppe di specialità, per il gigante e la combinata, è stata la prima azzurra della storia a conquistare la prestigiosa sfera di cristallo. Un grande risultato per quest’atleta e una straordinaria emozione per tutti gli appassionati dello sci.

È ormai tradizione che La Thuile celebri le fuoriclasse del circo bianco decorando con le loro gigantografie le cabine dell’impianto DMC delle Funivie Piccolo San Bernardo, è successo nel 2016 dopo le tre gare della FIS World Cup, con l’omaggio alle vincitrici Lara Gut, Tina Weirather, Nadia Fanchini, si replica quest’anno con l’omaggio a Federica Brignone. 

La campionessa valdostana, legata a La Thuile da profondo affetto e che, proprio in questo paese, negli scorsi giorni ha festeggiato i suoi 30 anni, sarà ospite il 5 di agosto alle ore 15.00 per la cerimonia di inaugurazione della cabina della telecabina DMC delle Funivie Piccolo San Bernardo a lei dedicata.

L’evento, che si terrà nella piazzetta davanti alle funivie, vedrà la presenza delle autorità locali e di Killy Martinet -Presidente del Comitato Organizzatore della Coppa del Mondo a La Thuile-, Marco Mosso -Presidente dell’Asiva-, Dante Berthod -Consigliere Federale Fisi.

Nell’ottica dello spirito solidale che da sempre anima La Thuile, alcune T-shirt, realizzate in occasione della Coppa del Mondo di La Thuile, saranno autografate da Federica Brignone e potranno essere acquistate dagli spettatori presenti alla cerimonia. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza a Fondazione Telethon.