ARRIVEDERCI AL 26 OTTOBRE!

Ultimo weekend, quello di sabato e domenica 7 e 8 settembre, di apertura degli impianti di risalita a Breuil-Cervinia per quanto riguarda la pratica dello sci estivo.

Sarà tuttavia una chiusura breve, la riapertura , che segnerà l’inizio della prossima stagione invernale nel comprensorio del “Cervino Ski Paradise”, è infatti prevista per sabato 26 ottobre.

Apriranno il 26 ottobre gli impianti sciistici a Cervinia per la stagione invernale 2019/2020. Il comprensorio del “Cervino Ski Paradise” – che inaugura la stagione dello sci sull’arco alpino – resterà in funzione tutti i giorni fino al 3 maggio 2020.

“Grazie alla quote elevate e al ghiacciaio di Plateau Rosà – sottolineano alla Cervino spa, società che gestisce gli impianti – la nota località valdostana ai piedi del Cervino sarà la prima stazione in Valle d’Aosta a riaprire allo sci per offrire emozioni senza limiti”. Il costo del giornaliero varia da 43,50 a 45,50 euro in bassa stagione ed è di 48,50 euro in alta stagione (vacanze di Natale e dal primo febbraio all’8 marzo).
Con l’estensione per Zermatt il prezzo va da 63 a 67 euro.
Per quanto riguarda le altre principali stazioni valdostane Valtournenche (31,50-33,50 euro) e Monterosa (43-50) apriranno il 23 novembre mentre Pila (41-46), La Thuile (42-46) e Courmayeur (50-55) il 30 novembre.

Il prossimo weekend sarà inoltre l’ultimo di sci estivo anche per gli impianti di risalita di Torgnon e Chamois, che riapriranno invece in dicembre.

Per info: www.cervinia.it