La leggenda narra che nella vale del Brueil viveva una fanciulla di una bellezza straordinaria. Il gigante Gargantua che conosceva bene queste valli, la vide e se ne innamorò decise così di rapirla e di nasconderla tra le montagne.